Mi sto mangiando una bella bistecca mentre vi leggo

Abbiamo una teoria su questo punto, e siccome sei stato così bravo da cliccare su questo argomento, speriamo che tu sia anche interessato a conoscerla.

Pensiamo che le persone che davvero non siano interessate al veganismo non sprechino neanche tempo a visitare siti web o pagine social dedicate al veganismo, e non sentano la necessità di provocare e deridere i vegani con dettagli della loro alimentazione. Quindi non è che quanti invece lo fanno abbiano, magari inconsciamente, il dubbio che ci sia qualcosa di sbagliato nel mangiare carne, anche se non razionalmente non lo ammetterebbero neanche a se stessi?

Molti di noi non vogliono vedere cosa accade negli allevamenti intensivi e nei macelli e alla maggior parte di noi non piace pensare di lasciare ai nostri figli un pianeta inabitabile, ed è facile che, proprio per questo, uno scelga di non sapere e alzi le difese. È naturale.

Però ti diremmo anche che il consumo di carne rossa è associato ad un maggior rischi di cancro all’intestino e al colon-retto, mentre è ormai assodato che le carni lavorate provochino il cancro.1 Quindi, quando qualcuno ci dice che sta mangiando carne, a noi suona come: “Sto aumentando il rischio di avere il cancro all’intestino! Beccatevi questo, vegani!”

E la risposta, da parte nostra, non può che essere: per favore, prenditi cura di te.

Poiché i vegani tendono a vivere vite più lunghe e sane, smettere di mangiare carne è un atto di cura per se stessi, e per le proprie famiglie. Non vorrebbero certo perderti per colpa di malattie cardiache, cancro al colon-retto o diabete di tipo 2.

Potresti non vederti come vegano (come, d’altra parte, nessuno di noi, finché non abbiamo scelto di esserlo), ma ti invitiamo a dare un’occhiata alle storie della sezione Make America Healthy Again del nostro sito e troverai la testimonianza di molte persone che mai avrebbero pensato di diventar vegani, ma le cui vite sono state trasformate e straordinariamente migliorate perché hanno avuto il coraggio di fare qualcosa di nuovo.

E se proprio ti piace il gusto della tua bistecca, sarai contento di sapere che ormai ci sono alternative vegetali che nell’aspetto, nella cottura e nel gusto sembrano proprio bistecche di carne, ma senza la controindicazione del cancro all’intestino.

Scegli oggi di aderire al nostro mese vegano e avrai accesso alla nostra Guida nutrizionale gratuita, ad un ricettario e alla nostra Guida al veganismo.

Iscriviti e scegli vegan a gennaio

Iscrivimi