Se i vegani fossero davvero così preoccupati per l’ambiente dovrebbero smetterla di guidare auto e prendere aere

IF-VEGANS-ARE-SO-CONCERNED-ABOUT-THE-ENVIRONMENT-THEY-SHOULD-STOP-DRIVING-CARS-AND-FLYING

Le persone scelgono di diventare vegane per un ventaglio di ragioni – inclusa la loro salute, gli animali, e per proteggere la terra da deforestazione, inquinamento e cambiamenti climatici. I vegani particolarmente attenti al problema dei cambiamenti climatici di solito limitano il proprio impatto anche in altri modi, inclusa la riduzione dei viaggi.

Secondo quanto rilevato dal ricercatore della Oxford University Joseph Poore, essere vegan è il singolo, più importante modo che ogni individuo ha per proteggere il pianeta.1 Questo perché gli allevamenti intensivi generano più emissioni di gas serra che provocano il surriscaldamento globale delle emissioni di ogni auto, pullman, nave, barca, aereo e treno del pianeta messi insieme. Pertanto, se consideriamo il nostro impatto climatico, cambiare la nostra alimentazione con una vegetale è il primo passo che ognuno di noi dovrebbe compiere.

Ma non è certo la sola cosa che possiamo fare, e molti vegani sono impegnati anche su altri fronti, benché la scelta vegan sia già di per sé più di quanto la maggior parte delle persone al mondo fa per ridurre il proprio impatto sul pianeta. E noi pensiamo sia decisamente ammirevole.

Scegli oggi di aderire al nostro mese vegano e avrai accesso alla nostra Guida nutrizionale gratuita, ad un ricettario e alla nostra Guida al veganismo.

Prova vegan per 31 giorni

Iscrivimi